Lieve aumento della disoccupazione dall’altra parte del Reno

In agosto, il tasso di disoccupazione nella vicina Ortenau è aumentato dello 0,2%, raggiungendo il 3,0%. E' l'inizio di un'evoluzione? O è un “problema di sovrabbondanza”?

Germania - una crisi economica ? Foto: Cédric BERGER / Wikimedia Commons / CC-BY-SA 4.0int

(Luciano Murgia / KL) – Quando si annuncia un tasso di disoccupazione che tecnicamente corrisponde alla “piena occupazione”, non c’è motivo di farsi prendere dal panico. Tuttavia, in una regione con uno dei mercati del lavoro più sani della Germania, vale la pena dare un’occhiata più da vicino. Perché la Germania sta lentamente ma inesorabilmente andando verso una crisi economica, causata da due fattori: la dipendenza dell’economia dalle esportazioni e i cambiamenti demografici.

Horst Sahrbacher, capo dell’Agenzia per l’impiego di Offenburg, analizza questo sviluppo: “L’aumento della disoccupazione in agosto è dovuto in parte a fattori stagionali – molti giovani si iscrivono alla disoccupazione dopo aver completato la formazione professionale o l’istruzione. Tuttavia, a causa della situazione economica, molti contratti a tempo determinato non vengono prorogati. “Primo segno di preoccupazione? Senza dubbio, la Germania è uno dei perdenti delle “guerre economiche” che colpiscono le esportazioni tedesche. I dazi doganali rendono le esportazioni tedesche più costose e un certo numero di acquirenti di prodotti tedeschi si rivolgono ad altri fornitori. La bilancia commerciale, per lungo tempo orgoglio dell’economia tedesca, sta diventando un problema. Man mano che le esportazioni cominciano a diminuire, aumenta la disoccupazione e aumenta anche la spesa sociale.

Per il momento, la situazione rimane eccellente e molti alsaziani stanno ancora trovando opportunità professionali in Germania. Attualmente nell’Ortenau sono disponibili 4031 posti di lavoro, molti dei quali sono adatti anche a chi cerca lavoro in Alsazia.

Addetti con una certa conoscenza della lingua di Goethe, operai che lavorano in magazzino, autisti o impiegati sono attualmente le figure ricercate, solo per citarne alcuni. Per conoscere le opportunità e per avere un’idea chiara se le competenze linguistiche dei candidati sono sufficienti, è consigliabile visitare il “Cross-border Placement Centre” presso la stazione di Kehl. Qui, consulenti esperti possono informare le persone in cerca di lavoro sui requisiti e le opportunità sul mercato del lavoro tedesco.

Tuttavia, in questi prossimi mesi, sarà necessario seguire l’evoluzione dell’economia tedesca. Nel corso degli anni una grave crisi sta emergendo in Germania e niente è da dare per scontato. Ma per il momento sta andando tutto bene. Ancora.

Kommentar hinterlassen

E-Mail Adresse wird nicht veröffentlicht.

*



Copyright © Eurojournaliste